Burger buns

pane per hamburger home made foto 3

Come ogni Hamburger che si rispetti anche il pane deve fare la sua parte.

Non sono mai stata una mangiatrice di hamburger del Mc Donald, anzi sono contraria, non mi piacciono i cibi unti, le salsine e quant’altro, da ragazza quando capitava di andarci mangiavo solo le patatine ( anche quelle comunque fanno la loro parte!)

Una sera avevo voglia di provare questi fatidici burger, ispirata anche da un locale dalle mie parti dove li fanno buonissimi e “nostrani”, impastano il pane e la carne è bio.

Ho deciso quindi di fare i fish burger, la cui ricetta sara’ postata a breve.

Iniziamo quindi dal pane, Burger Buns!

La ricetta è di Laurel Evans, “Un’americana in cucina”, l’unico ingrediente che ho omesso è il miele ed ho spalmato i panini con un’emulsione di olio e latte e non con il tuorlo.

A voi:

Burger buns
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Deliziosi panini morbidi adatti a fare burger di tutti i tipi
Autore:
Ricetta: Appetiser
Cucina: americana
Serves: 10
Ingredienti
  • 500 g di farina di Kamut per me (chi lo desidera tipo 0)
  • 125 ml di acqua
  • 125 ml di latte tiepido
  • 50 g di burro
  • 12 g di lievito di birra
  • semi di lino q.b.
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • latte e olio q.b. per spennellare il pane in superficie
Preparazione
  1. Unire il sale e lo zucchero alla farina
  2. Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida
  3. Disporre la farina a fontana, versare al centro l'acqua con il lievito sciolto, cominciare ad impastare
  4. Aggiungere poi il latte ed il burro ammorbidito.
  5. Cominciare ad impastare ma lasciare l'impasto un po' grumoso almeno per mezz'ora.(Autolisi)
  6. Riprendere limpasto e formare una palla omogenea.
  7. Far lievitare 4 ore circa fino al raddoppio.
  8. Riprendere l'impasto e staccare delle palline (circa 10)
  9. Spennellare la superficie con un'emulsione di olio e latte
  10. Cospargere di semi di lino e far lievitare di nuovo un'ora e mezza.
  11. Infornare quindi a 215°C per 10 minuti, successivamente a 180°c per circa 20 minuti.
Note
Io ho utilizzato la farina di kamut, ma voi potete utilizzare quella raffinata.
Nei tempi di lavorazione sono comprese anche le ore di lievitazione

 

Alla prossima! 😉

 

pane per hamburger home made

pane per hamburger home made foto 3

 

pane per hamburger home made foto 2

Panini al nero di seppia

panini al nero di seppia foto 3

I panini al nero di seppia sono un’idea che mi è balenata per la mente in vacanza, sfogliando il giornale del pescatore, ossia il giornalino del Ristorante Pesce Pazzo che fa parte della cooperativa dei pescatori, situato al porto della Marina di Varazze.

Li si cucina il pescato della giornata, vengono proposti piatti anche con pesci non proprio comuni ed è proprio su questo giornalino che ho trovato  i panini al nero di seppia con palamita, un pesce azzurro non conosciutissimo (almeno per me).

Mi intrigava l’idea di fare un pane al nero di seppia e qui l’ho riproposto con salmone, burro spalmato ed erba cipollina, ovviamente il tutto accompagnato da birra scura.

Vi lascio la ricetta per i panini al nero di seppia, io li ho impastati con lievito madre Licoli, con farina di Kamut e riso un’ accostamento ottimo che ne fa dei panini leggeri

Trovate sottoriportate anche le indicazioni con lievito di birra, qualora non abbiate il lievito naturale.

A voi la ricetta:

Panini al nero di seppia con lievito madre licoli
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
gustosi panini al nero di seppia farciti con salmone, burro spalmato ed erba cipollina
Autore:
Ricetta: Appetiser
Cucina: italiana
Ingredienti
  • 100 ml di licoli rinfrescato
  • 250 g di farina di Kamut
  • 50 g di farina di riso
  • 150 ml circa di acqua
  • 1 bustina di nero di seppia
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • semi di lino q.b.
Preparazione
  1. Sciogliere il nero nell'acqua
  2. Unire le due farine
  3. Aggiungere alle farine lo zucchero il sale.
  4. Fare un buco al centro e unire il licoli rinfrescato (07- 8g di lievito di birra)
  5. Ora impastare aggiungendo poco a poco l'acqua
  6. Formare un impasto omogeneo e porre in luogo asciutto a lievitare per circa 6-7 ore
  7. (Se con lievito di birra 3-4 ore basteranno)
  8. A questo punto formare delle palline, spenellarle di olio e cospargerle di semi di lino
  9. Rimetterle a lievitare per un paio di ore ( se con lievito di birra un 'ora)
  10. Cuocere in forno ponendo una ciotolina di acqua per 30-35 minuti circa
  11. Temperatura : 220°C i primi 10 minuti, gli altri 20 minuti abbassare a 180°C

panini al nero di seppiapanini al nero di seppia foto 2panini al nero di seppia foto 3

panini al nero di seppia foto 4

Pane allo zafferano con licoli

pane allo zafferano

Ciao a tutti! State festeggiando il Carnevale?

Noi si, malgrado il tempaccio nessuno ci ha fermato.

Oggi non propongo nulla in tema, ma dato che sono in fase lievito madre, non posso che pubblicare la ricetta di un pane dal sapore meraviglioso:

Pane allo zafferano, ricetta con lievito madre licoli :

Pane allo zafferano con licoli
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Pane allo zafferano con lievito madre licoli, un pane profumatissimo a lievitazione naturale.
Autore:
Ricetta: Appetiser
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 200 g di semola rimacinata
  • 300 g di farina di tipo 1
  • 150-200 ml di acqua naturale
  • 140 g di licoli rinfrescato
  • 20 ml di olio
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • semi di sesamo
Preparazione
  1. Rinfrescare il licoli la sera prima:
  2. Prelevare 50 g di licoli, aggiungere 50 g di farina e 50-60ml di acqua.
  3. Mescolare con le fruste e lasciare riposare tutta la notte.
  4. La mattina lo ritroverete attivo, gonfio e con le bollicine.
  5. Ho pesato il licoli rinfrescato e ne ho prelevato 140g circa, con il resto, se vi è aumentato molto, potete fare delle focaccine o il chapati.
  6. A questo punto passare alla preparazione del pane.
  7. Unire le farine e aggiungervi il sale e lo zucchero.
  8. Disporre a fontana la farina, unire al centro il lievito e l'olio.
  9. Cominciare ad impastare.
  10. Sciogliere la bustina di zafferano nell'acqua.
  11. Aggiungere l'acqua all'impasto e lavorarlo
  12. Fare le pieghe a 4 ( prendere i lembi dell'impasto e tirarli verso il centro) riformando la palla.
  13. Girare l'impasto e mettere a lievitare il luogo caldo.
  14. Io ho impastato alle 8.00 del mattino e ho fatto lievitare fino alle 17.30.
  15. Dare la forma desiderata.
  16. Spennellare di olio la superficie e cospargere di semi di sesamo.
  17. Far lievitare un'altra ora.
  18. Infornare a 215°C i primi 20 minuti e poi gli altri 20 minuti abbassare a 180°C.
  19. Tenere in forno sempre una ciotolina di acqua.
Note
Potete fare questo pane anche con il cubetto di lievito di birra (12 g circa per 500 g di farina).
L'unica differenza sono i tempi i lievitazione.
Con il cubetto di lievito potete iniziare ad impastare verso le 14 , farlo raddoppiare e alle 17.30-18.00 dare la forma, far lievitare un'altra ora e poi infornare.

pane allo zafferanopane allo zafferanopane allo zafferano

pane allo zafferano

Chapati con lievito licoli

chapati

Come avete ben capito sono passata  al lievito madre, questo è un po’ piu’ pratico da tenere, e’ una coltura liquida e non ha l’obbligo di essere rinfrescato ogni settimana.

Mi sto facendo un po’ di cultura autodidatta su questo tipo di lievito e il blog a cui faccio spesso riferimento è  “Golosando serenamente” di Serena Giovannini, molto affidabile e spiegato veramente bene.

Il chapati, ossia pane indiano non lievitato, e’ stato amore al primo assaggio e lo trovo praticissimo soprattutto quando non voglio comprare il pane, ho esuberi di lievito, non ho molto tempo per la lievitazione e voglio evitare anche di accendere il forno.

In teoria  questo tipo di pane viene cotto subito dopo averlo impastato, io lo faccio almeno riposare 3-4 orette, ha una resa migliore.

Ecco la ricetta:

Chapati con lievito licoli
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Chapati con lievito licoli, un amore di lievito
Autore:
Ricetta: pane
Cucina: Asiatica
Ingredienti
  • 100 ml di lievito licoli in esubero rinfrescato il giorno prima o il giorno stesso
  • 200 g di farina tipo 1 macinata a pietra
  • 100 g di semola di grano duro rimacinata
  • sale q.b.
  • un pizzico di bicarbonato
  • 2 cucchiai di olio
  • acqua q.b.
Preparazione
  1. Pesare la farina, aggiungervi il sale e il bicarbonato.
  2. Versare in una ciotola il licoli rinfrescato il giorno prima o il giorno stesso.
  3. Aggiungere due cucchiai di olio e poi la farina.
  4. A questo punto versare a filo l'acqua fino a formare un impasto morbido e ben idratato.
  5. Far riposare tre o quattro ore (procedimento non indispensabile, ma io preferisco)
  6. Prelevare delle palline grosse, stenderle con il mattarello su un piano da lavoro tenendolo infarinato.
  7. Scaldare una padella antiaderente, ungere con un po' di olio ( si puo' anche senza), posare il chapati che, in me che non si dica, si gonfierà un pò, giratelo, cuocete ancora un minuto.

chapati rotolino con verdure

chapati

Ottimo con le verdure saltate in padella!

La dose e’ per circa 10 chapati,dipende dalla grandezza.

Ringrazio chi gentilmente me l’ha regalato!

Byebye

chapati

Pane alla zucca

pane alla zucca

Indovina indovinello, cosa c’e’ nel cestello?

Nientepopodimeno che la zucca!!!

Eh si ancora lei, la regina della tavola in questo periodo, almeno per me.

Gia’ l’anno scorso avevo in mente di farlo ma poi non sono riuscita, mentre ora e’ tra le prime ricette previste: il pane alla zucca!!

Ho utilizzato ancora il metodo “water roux” e mi sono trovata molto bene, leggete :

Pane alla zucca
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Pane alla zucca, soffice pane con aroma di stagione
Autore:
Ricetta: Contorno
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 300 g di zucca cotta
  • 500 g di farina tipo 1
  • farina di semola rimacinata q.b. per infarinare la spianatoia
  • 12 g di lievito di birra
  • 60 ml di latte tiepido
  • 40 g di farina tipo 1 per il water roux
  • 200 ml di acqua
  • 20 ml di olio evo
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
Preparazione
  1. Cuocere la zucca a vapore o al forno e frullare.
  2. Tenere da parte.
  3. Unire i 40 g di farina ai 200 ml di acqua in un pentolino e mettere sul fuoco, portare a 65°C. (vi potete accorgere quando il composto inizia a scaldarsi bene.)
  4. Mescolare bene, togliere dal fuoco e lasciar raffreddare.
  5. Prendere la farina, unirvi il sale e lo zucchero e disporla a fontana.
  6. Sciogliere il lievito nei 60 ml di latte tiepido, versarlo al centro e unirvi anche la polpa di zucca frullata e l'olio.
  7. Cominciare ad impastare aggiungendo poco per volta il composto di farina e acqua preparato precedentemente.
  8. Formare un impasto omogeneo, stenderlo e piegarlo in 4 come un libro.
  9. Metterlo a lievitare per circa 4 ore.
  10. Riprenderlo in mano e con uno spago da cucina legarlo come una caciotta, cercando praticamente di ricavarne 8 spicchi, come vedete nella foto poco prima di infornarlo.
  11. Spennellarlo di olio.
  12. Metterlo a lievitare un'altra ora.
  13. A questo punto cuocerlo in forno con una piccola bacinella di acqua.
  14. I primi 20 minuti a 215°C, per gli altri 20 minuti a 180°C

 

Note : Se dovesse servire aggiungete   un po’ di acqua o latte all’impasto, dipende quanto si prende la farina in quel momento.
pane alla zucca foto 2pane alla zucca foto 3pane alla zuccapane alla zucca foto 5pane alla zucca foto 4

Pane di avena

pane farina di avena img. 1

Cari amici…Buon Sabato!

Oggi presento la ricetta di un pane, a mio avviso, molto buono e leggero.

Come avrete capito mi sto dando alle altre farine e dopo aver fatto la crostata con la farina di aven a ho provato a fare il pane.

Non ho utilizzato farina di avena al 100%, perche’ essendo quasi totalmente priva di glutine,  sarebbe stato un insuccesso.

Abbinata a una farina “di forza” di tipo 1, ideale per la panificazione, il

Ragazzi…sto seriamente pensando di passare al lievito madre!!!!

Pane di avena
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Pane di avena, cereale ricco di proteine, di potassio e di vitamine del gruppo B
Autore:
Ricetta: pane
Cucina: Italiana
Ingredienti
Per il poolish:
  • 100 g di farina tipo 1
  • 100 ml di acqua
  • 6 g di lievito di birra
Per l'impasto :
  • 100 g di farina tipo 1
  • 200 g di farina di avena
  • 6 g di lievito di birra
  • 120 ml di acqua
  • 20 ml di olio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
Preparazione
Preparare il poolish :
  1. Sciogliere il lievito nell'acqua.
  2. Unire la farina e mescolare fino ad ottenere un composto appicicaticcio.
  3. Far lievitare per circa 3-4 ore fino al suo raddoppio.
Procedere ora ad impastare :
  1. Unire al poolish la farina cui si ha aggiunto il sale e lo zucchero.
  2. Unire successivamente l'olio e l'acqua con il lievito sciolto.
  3. Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.
  4. Far lievitare altre 4 ore (io tutta notte)
  5. Dare la forma desiderata.
  6. Far lievitare un'altra oretta e cuocere per i primi 20 minuti a 200°C, gli altri 20 minuti a 180°C.
  7. Tenere in forno una ciotolina di acqua durante il tempo di cottura .

 

Buona Domenica a tutti!

pane farina di avena img. 2 pane farina di avena - poolish pane farina di avena img. 1

Treccia pane pistacchi noci

pane noci pistacchi photo 4

Hello! Oggi vado subito al sodo e passo alla ricetta. Era da un po’ che volevo fare un pane alternativo, in principio lo volevo fare solo con le noci, poi mi è balenata in mente l’idea di utilizzare anche i pistacchi! E’ venuto buonissimo e molto fragrante, a voi la ricetta:

Treccia di pane pistacchi e noci
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Treccia pane pistacchi noci, lo metti sul tavolo e sparisce subito
Autore:
Ricetta: pane
Cucina: italiana
Ingredienti
  • 500 g di farina tipo 00
  • 250 ml di acqua
  • 12 g di lievito di birra
  • 30 ml di olio evo
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 90 g di pistacchi e noci tritate
Preparazione
  1. Sgusciare i pistacchi, schiacciare le noci e tritare il tutto (circa 90 g in tutto)
  2. Lasciare da parte qualche gheriglio di noce per la decorazione
  3. Unire il sale e lo zucchero alle farine
  4. Sciogliere il lievito in un po' d'acqua, unirlo al centro della farina.
  5. Unire l'olio, i pistacchi e le noci.
  6. Aggiungere ancora acqua fino a formare un impasto omogeneo.
  7. Impastare per qualche minuto fino ad ottenere una palla ben liscia.
  8. Mettere e lievitare 3-4 ore.
  9. Riprendere l'impasto, dividerlo in tre palline uguali e formare dei filoncini con cui si farà la treccia.
  10. Spennellare di olio e inserire qua e la in superficie dei gherigli di noce.
  11. Far lievitare di nuovo un'ora.
  12. Cuocere a forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti, poi abbassare a 180°C per altri 20 minuti.
Note
Per non fare seccare troppo e mantenere la giusta umidità durante la cottura mettete nel forno una piccola tazza con acqua

Fatto e sbranato!

pane noci pistacchi photo 4 pane noci pistacchi photo 3 pane noci pistacchi photo 2 pane noci pistacchi

Focaccia in padella

focaccia in padella photo 2

Oggi giornata piovosa che più piovosa non si può! Di andare a prendere il pane non ne avevo proprio voglia…quindi…. focaccia in padella…

Ebbene si, ci sono caduta! La focaccia che impazza nel web l’ho fatta anche io.

In maniera semplice con un pò di origano e qualche chicco di sale grosso e soprattutto in poco tempo, eccola qua:

Focaccia in padella
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Focaccia in padella, buona, semplice e veloce
Autore:
Ricetta: Appetiser
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 200 g di farina tipo 00
  • 50 g di semola rimacinata
  • 50 ml di olio evo
  • 50 ml di latte
  • 100 ml di acqua circa
  • mezzo cucchiaino di sale
  • mezza bustina di lievito istantaneo per pizza
  • olio evo q.b. per la padella
  • origano
  • sale grosso
Preparazione
  1. Unire alle farine il sale e il lievito
  2. in in recipiente mescolare l'olio, il latte e l'acqua
  3. Impastare unendo i liquidi alle farine
  4. Scaldare una padella antiaderente del diametro di 24-26 cm
  5. Ungere con un po' di olio e spianare con le mani un po' unte la focaccia .
  6. Cuocere 10 minuti per lato, rigirandola come fosse frittata.
  7. Spolverare con origano e sale grosso e servire

focaccia in padella photo 2 focaccia in padella 

Buona, pratica, ma diciamo che preferisco l’originale lievitata.

Comoda pero’!

 

Bye bye a tutti!

Centrotavola di Pane di semola di grano duro

centrotavola di pane di semola photo 5

Questo è il centrotavola di pane che  ho preparato per il pranzo pasquale, la particolarità è che è tutto di semola di grano duro, il sapore è buonissimo e la figura in tavola l’ha ben fatta!

Ecco la ricetta:

5.0 from 1 reviews
Centrotavola di pane di semola di grano duro
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Centrotavola di pane di semola di grano duro
Autore:
Ricetta: Pane
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 100 g di farina tipo 00
  • 400 g di farina di semola rimacinata
  • 12 g di lievito di birra
  • 25 ml di olio
  • 250 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale e uno di zucchero
Preparazione
  1. Unire il sale e lo zucchero alle farine
  2. Sciogliere il lievito in un pò d'acqua
  3. Disporre la farina a fontana
  4. versare al centro il lievito sciolto e l'olio
  5. Cominciare ad impastare e aggiungere l'altra acqua
  6. Impastare fino a formare un'impasto omogeneo
  7. Far lievitare 4-5 ore in luogo caldo e asciutto (io tutta la notte)
  8. A questo punto spianarlo, ritagliare le estremità per formare un rettangolo che verrà tagliato a strisce.
  9. Arrotolare ogni striscia e poi prenderle tutte e arrotolandole su loro stesse formando una corona.
  10. Con le estremità tagliate formare una pallina e porla al centro.
  11. Far lievitare la pagnotta ancora un'ora.
  12. Spennellare la superficie con olio e spolverare con semi di papavero.
  13. Cuocere in forno a 200°C per i primi 20 minuti, poi per gli altri 10 abbassare a 180°C
  14. Porre in forno una ciotola di acqua

 

Ciao!

centrotavola di pane di semola photo 2 centrotavola di pane di semola photo 5

Canederli con speck

canederli allo speck photo 3

Hola gente! Vi avevo anticipato in un post precedente dove avevo proposto i canederli agli spinaci che avrei fatto anche quelli allo speck, i miei preferiti! Eccoli oggi freschi freschi e già mangiati per pranzo.
Questi sono i miei preferiti!

Ecco la ricetta, Canederli con speck:

5.0 from 1 reviews
Canederli con speck
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Canederli con speck, un tipico piatto della tradizione alto atesina
Autore:
Ricetta: Primo piatto
Cucina: Italian
Serves: 4
Ingredienti
  • 200 g di pane raffermo
  • 50 g di speck
  • 50 g di lardo
  • 2-3 cucchiai di farina
  • lette q.b.
  • sale q.b.
  • 1 uovo
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • Per il condimento :
  • burro fuso
  • qualche foglia di salvia
  • brodo di carne
Preparazione
  1. Ammollare il pane nel latte per circa un'oretta.
  2. Tagliare lo speck finemente e farlo dorare in padella
  3. Strizzare bene il pane ammollato e trasferire in una ciotola
  4. Aggiungere l'uovo, il parmigiano,lo speck e il lardo fatto a pezzettini.
  5. Impastare e aggiungere la farina.
  6. Il composto deve risultare omogeneo.
  7. Formare delle palle e passarle nella farina (circa 8 - 2 per persona)
  8. Cuocere in abbondante brodo a fuoco lento per circa 10 minuti.(Sono pronti quando vengono a galla)
  9. Toglierli e condirli con burro fuso e salvia.

 

Buona Domenica

canederli allo speck canederli allo speck photo 3 canederli allo speck photo 2

Canederli agli spinaci

Canederli with spinach

Hello!!!

Oggi propongo un succulento piatto trentino: I Canederli agli spinaci.

La versione di oggi è agli spinaci, ma non lasciate questi schermi perchè prossimamente ci saranno anche allo speck, i più classici.

I canederli sono delle polpette di pane, se così si possono chiamare, tipiche del trentino, che si cuociono nel brodo e poi possono essere servite con il brodo stesso oppure con formaggio fuso, come in questo caso.

La ricetta di entrambe le versioni mi è stata data da un’amica che li cucina spesso e che un bel pò di tempo fa ci ha invitato gentilmente a mangiarli in compagnia, da li mi ha poi gentilmente dato la ricetta:.

Ecco la ricetta dei canederli agli spinaci.

5.0 from 1 reviews
Canederli agli spinaci
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Canederli agli spinaci, piatto tipico regionale del Trentino alto Adige condito con crema formaggi fusi
Autore:
Ricetta: Primo piatto
Cucina: Italiana
Serves: 4
Ingredienti
  • un paio di manciate abbondanti di spinaci
  • 1 spicchio di aglio
  • sale q.b.
  • 100 g di pane raffermo
  • latte q.b.
  • 1 uovo
  • 30 g di formaggio grattugiato
  • 4 - 5 cucchiai di farina + farina q.b. per passare le polpette
  • brodo di carne q.b.
Preparazione
  1. Sbollentare gli spinaci in abbondante acqua salata, scolarli e rosolarli circa 7 minuti con uno spicchio di aglio.
  2. Infine tritarli finemente (oppure mettere nel frullatore)
  3. Ammollare il pane con del latte tiepido e frullarlo.
  4. Unire al pane, gli spinaci, il fomaggio, l'uovo e la farina.
  5. Far riposare il composto in frigorifero per un'oretta.
  6. Formare delle palline e passarle nella farina.
  7. Portare a bollore del brodo di carne precedentemente preparato e abbassare tutta la fiamma.
  8. Cuocervi i canederli e tenere sempre il fuoco molto basso, così da evitare che i si spacchino in cottura.
  9. Quando vengono a galla sono pronti.
  10. Scolarli con un mestolo bucato e porli nel piatto di portata.
  11. Condire a piacere o con formaggio fuso o con burro fuso e salvia.
  12. Cospargere di parmigiano e servire.

 

canederli_ agli spinaci foto1 canederli agli spinaci foto3 canederli agli spinaci foto2

Focaccine di pan mozzarella al farro

Spelled flatbread with mozzarella

La giornata è passata, come avete trascorso il weekend?

Sulle orme delle mie golose focaccine alle erbette (vedi qui), l’altra sera ho preparato il panmozzarella di Luca Montersino, visto nel web, una ricetta strepitosa che ha la mozzarella nell’impasto.

Ho apportato delle piccole modifiche alla ricetta originale che non hanno guastato il risultato finale, non ho fatto riposare l’impasto in frigorifero  e ho fatto fare la doppia lievitazione.

Ecco a voi le focaccine di pan mozzarella al farro con semi di sesamo e Papavero:

5.0 from 1 reviews
Focaccine di pan mozzarella al sesamo e semi di Papavero
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Focaccine di pan mozzarella al farro con semi di sesamo e Papavero, fragranti e leggere da mangiarle tutte
Autore:
Ricetta: Antipasto
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 300 g di farina di farro
  • semola rimacinata quanto basta per la spianatoia
  • 120 ml di latte
  • 6 g di lievito di birra (Circa un terzo del cubetto)
  • 30 g di burro
  • 1 mozzarella da 125 g
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • olio evo q.b.
  • semi di sesamo e semi di papavero per la guarnizione
  • sale grosso q.b. per la superficie
Preparazione
  1. Unire alla farina il sale e lo zucchero e disporre a fontana.
  2. Sciogliere il lievito in un pò di latte tiepido e versarlo al centro della fontana.
  3. Unire al centro la mozzarella precedentemente ridotta in poltiglia e schiacciata per farle perdere l'acqua rimanente.
  4. Aggiungere anche il burro a pezzettini e portato a temperatura ambiente.
  5. Unire il restante latte e impastare. Formare un impasto omogeneo, infarinando di tanto in tanto con la semola rimacinata.
  6. Mettere a lievitare in luogo caldo e asciutto per 3-4 ore.
  7. Dopo di che bagnare le mani di olio e spianare l'impasto.
  8. Con un bicchiere formare dei dischi che verranno disposti in fila sulla placca da forno.
  9. Rimettere a lievitare ancora per un'ora.
  10. Poi sempre con le mani bagnate di olio, con i polpastrelli schiacciarle leggermente facendo dei piccoli buchetti, cospargere di sesamo e semi di papavero e infornare a 200°C per 215 minuti circa.

Con questa dose ne vengono circa 10-15, dipende dalla grandezza che volete dargli.

Io stavo già pensando di doverne surgelare qualcuna, invece non è stato possibile!!!

Sono di una fragranza strepitosa!

focaccine pa nmozzarella interno

focaccine pan mozzarella macro

focaccine pan mozzarella