CucinareDolci

Torta ai tre cioccolati

torta ai tre cioccolati top

Ciao a tutti!

Ho ripreso questo post per riproporlo, perchè per il compleanno di mamma ho rifatto la torta ai tre cioccolati con la tecnica giusta, ossia con l’acetato al posto della carta da forno.

Un nome importante come quello di Ernst Knam e la sua torta meravigliosa non potevano che conquistarmi.

Nell’ appena trascorsa edizione di “Bake off Italia”, come ho visto quella torta meravigliosa me ne sono subito innamorata!

Questa torta e’ stata proposta anche dal famoso Montersino, confrontando le due ricette ho deciso di fare la base  di Montersino, mentre le mousse di Knam.

E’ la mia preferita, non ho saputo resistere dal farla.

Torta ai tre cioccolati :

5.0 from 3 reviews
Torta ai tre cioccolati
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Torta ai tre cioccolati di Ernest Knam, squisita, delicata e cremosa. Per forza è famosa, è buonissima
Autore:
Ricetta: Dolce
Cucina: Italiana
Ingredienti
Per la base :
  • 3 uova
  • 95 g di zucchero
  • 30 g di cacao amaro
Per la mousse al cioccolato fondente
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 2 g di gelatina in fogli
  • 1 tuorlo
  • 20 ml di latte
  • 250 ml di panna fresca da montare
Per la mousse al cioccolato al latte
  • Come sopra ma 3 g di gelatina in fogli
Per la mousse al cioccolato bianco
  • Come sopra ma 4 g di gelatina in fogli
  • Per decorare cioccolato fondente da sciogliere o riccioli a piacere
Preparazione
  1. Innanzitutto foderare una normale tortiera e preriscaldare il forno a 190°C
Preparare la base
  1. Montare gli albumi con lo zucchero e unire quindi i tuorli.
  2. Aggiungere il cacao e montare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo
  3. Cuocere a 190°C per 10 minuti
  4. Quindi togliere dal forno e far raffreddare.
  5. Prendere uno stampo per mousse o una tortiera e coppare la base con questa forma
  6. Disporre la base sul fondo.
  7. Foderare lo stampo con l'acetato.
!Iniziare a preparare le mousse dal cioccolato fondente.
  1. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato, nel frattempo ammollare la gelatina in acqua fredda e scioglierla in 20ml di latte di latte tiepido (scaldarlo un poco e poi spegnere subito il fuoco, attenzione a non far bollire il latte altrimenti rovinerete la gelatina)
  2. Montare la panna.
  3. Far raffreddare il tutto e unire al cioccolato sciolto il tuorlo e la gelatina, infine la panna montata. Mescolare bene con una frusta e versare il composto sulla base. Riporre in freezer per 30 minuti.
Preparare la mousse al cioccolato al latte :
  1. Lo stesso procedimento di quello fondente, l'unica cosa e' che la gelatina diventa 3 g. Tirare fuori dal freezer lo stampo e versarvi la seconda mosse. Rimettere in freezer per 30 minuti
Ora preparare la mousse al cioccolato bianco:
  1. Stesso procedimento degli altri due cioccolati , ma la gelatina e' 4 g .
  2. Togliere dal freezer lo stampo e versarvi l'ultima mousse. Rimettere in freezer per mezz'ora.
Trascorso il tempo togliere la torta dal freezer e metterla in frigorifero.
  1. Prima di sfoderarla l'ho lasciata qualche ora in frigorifero. Poi lascio a voi sbizzarrirvi con le decorazioni.

Note : L’acetato non e’ quello vero e proprio da pasticceria, ma basta andare in cartoleria, con pochi centesimi si acquistano un paio di fogli e con un po’ di ingegno ci si fodera lo stampo a cerniera ed il gioco e’ fatto.

Ancora tanti auguri Mamma!!!!

torta ai tre cioccolati la base torta ai tre cioccolati secondo strato torta ai tre cioccolati primo strato torta ai tre cioccolati terzo strato torta ai tre cioccolati i tre strati torta ai tre cioccolati top torta ai tre cioccolati decorazione con rose torta ai tre cioccolati macro torta ai tre cioccolati fetta golosa

 

torta ai tre cioccolati foto2torta ai tre cioccolati prima fetta

34 pensieri su “Torta ai tre cioccolati

  1. Ciao Annalisa 🙂 Questa torta è pazzesca, bella e di una golosità unica, devo assolutamente provarla! Mi piace la tua scelta di fare la base di Montersino e la mousse di Knam! Complimenti e un forte abbraccio, buon inizio settimana 🙂 :**

  2. Montersino e Knam… una garanzia!!! Sei stata bravissima, è stupenda e posso solo immaginare la bontà! Complimentoniiiiiii 😀 Un abbraccio forte, buon pomeriggio 🙂 :**

  3. Ciao mamma che buona! Scusa un paio di domande. Per una tortiera da 28 cm come mi regolo con le dosi? Ma i fogli di acetato quali sono quello della cartoleria? Cosa hai chiesto? Grazie

    1. Ciao Raffaella! E’ Buonissima confermo. Per quanto riguarda l’acetato l’ho preso appunto in cartoleria, perche’ non avevo in casa lo stampo per i semifreddi regolabile che vedo in alcuni supermercati e negozi di articoli per la casa.
      Ho comprato due fogli,(ne basta anche uno) li ho puliti per bene e poi li ho tagliati a striscia nel senso della lunghezza e ho bordato la tortiera.
      Per quanto riguarda la dose, io ho utilizzato una tortiera da cm 25 e sarei un po’ in crisi a darti dosi diverse perche’ ho paura che si ripercuota sul risultato finale.
      Piuttosto terrei la base,la inserirei nel tuo stampo, ruberei quei “due cm” con piu’ fogli di acetato e la farei cosi’, o melio, nel tuo caso comprerei lo stampo regolabile per semifreddi che trovi anche in alcuni supermercati ben forniti.
      Grazie per la tua visita, spero di esserti stata di aiuto e fammi sapere come è venuta! Ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rate this recipe: