Il Taroz

Oggi vi presento una ricetta valtellinese suggeritami da mia zia!

Il taroz, una sorta di polentina fatta con patate schiacciate, cornetti, un po’ di cipolla e formaggio tipico sciolto.

Questa è una versione, poi come tutte le ricette tipiche ogni zona e ogni famiglia ha un tocco suo.

Ho pensato di guarnire il taroz con la pestèda, tipico “condimento” aromatico valtellinese, se non l’avete ci sta anche un po’ di pepe.

A voi la ricetta:

Taroz
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Sorta di polentina di patate fatta con patata schiacciata, formaggio cornetti e cipolla
Autore:
Ricetta: Secondo piatto
Cucina: Italiana
Serves: 4
Ingredienti
  • 1 piccola Cipolla
  • 100 g di cornetti
  • 400 g di patate
  • 150 g di formaggii misti (bitto, valtellinacasera, io anche taleggio)
  • olio evo
  • pesteda o pepe
Preparazione
  1. Lavare bene le patate e farle bollire con la buccia
  2. Scolare, pelarle e schiacchiarle.
  3. Tenere da parte.
  4. Bollire i cornetti in abbondante acqua salata per una mezz'oretta.
  5. In una padella antiaderente rosolare la cipolla affettata finemente con un filo di olio, saltare i cornetti tagliati a pezzettini.
  6. Unire le patate schiacciate, salare e aggiungere i formaggi a pezzettini.
  7. Farli sciogliere mescolando bene.
  8. Una volta sciolti , servire e spolverare.

Buon appetito!

taroz

 

 

 

taroz_photo2

6 risposte a “Il Taroz”

  1. Molto interessante preso nota, immagino che i cornetti sono quelli sottili un po ricurvi che comunque da noi rientrano nel nome di fagiolini ma questi hanno sempre il filo e la mia dolce metà non li sopporta.
    Cosa si può mettere al posto dei cornetti… piselli oppure..
    Buona serata.

Rispondi a speedy70 Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rate this recipe: