tortini di verdure e riso gratinati presentazione

Tortini di verdure gratinati con riso

Pubblicato il Pubblicato in Cucinare, Secondi

La ricetta di oggi e’ una bomba : E’ sana, light, veloce, gustosa, ottima per il riciclo e i bambini si strafogano : almeno la mia! Fa sempre il TRIS!!!!

Io l’ho fatto che avevo del riso e delle verdure avanzate,se non avete del riso, basta farne bollire una manciatina. Le verdure vanno bene di qualsiasi tipo.

Ecco i tortini di verdura :

5.0 from 1 reviews

Tortini di verdure gratinati con riso

 
Tortini di verdure gratinati con riso, delicato e croccoso. Piace molto ai bambini
Autore:
Ricetta: contorno
Cucina: Italiana
Serves: 8

Ingredienti

  • un ciuffo di cicoria o puntarelle
  • qualche cimetta di cavolfiore
  • 1 patata
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • prezzemolo
  • 40 g di formaggio grattugiato
  • 20 g di pangrattato
  • 1 uovo
  • prezzemolo q.b.
  • una manciata di riso
  • olio evo
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Sbollentare le verdure e il riso in acqua salata
  2. Nel frullatore mettere tutte le verdure, unire l'uovo, il formaggio, il pagrattato, il prezzemolo, aggiustare di sale e frullare il tutto.
  3. Mettere il composto negli appositi pirottini.
  4. In superficie coprire con il riso precedentemente cotto e scolato.
  5. Spolverare la superficie di ogni pirottino con pangrattato e un filo di olio.
  6. Infornare 15 minuti in forno, fino a che la superficie si colori bene, di modo che il riso risulti bello croccante.
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 

La dose piu’ o meno e’ per  8-10 stampini, poi dipende dalla grandezza dei vostri.

Ora vi saluto ….buon serata!

tortini di verdure e riso gratinati da infornare tortini di verdure e riso gratinati tortini di verdure e riso gratinati presentazione

8 pensieri su “Tortini di verdure gratinati con riso

  1. Tu 6 un genio del crimine 😛 Fantastico modo x far mangiare le verdure proprio a tutti!
    Complimenti e grazie del suggerimento..proverò con il mio bimbo cresciutello che di verdure non ne vuole mai sapere 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rate this recipe: