Polpette orzo ricotta al forno

Ciaoooooo!!! Mentre scrivo questo post sono troppo entusiasta, mi sto guardando Junior Masterchef!! E’ proprio vero che i  bambini  ci stupiscono sempre!

Proprio in fatto di bambini ed alimentazione la ricetta di oggi e’ ottima perche’ sostituisce la carne, e’ leggera perche’ al forno, non ha l’uovo, e’ priva di grassi  ed e’ molto nutriente:

Ecco le polpettine orzo e ricotta in forno:

Polpette orzo ricotta al forno
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Polpette orzo ricotta al forno, sane, rinfrescanti e piacciono ai bambini
Autore:
Ricetta: Secondo piatto
Cucina: Italiana
Serves: 4
Ingredienti
  • 150 g di orzo
  • alloro
  • 100 g di ricotta
  • 30 g di formaggio grattugiato
  • sale q.b.
  • 2-3- cucchiai di farina
  • olio evo
  • farina q.b. per infarinarle
  • prezzemolo q.b.
Preparazione
  1. Far bollire in acqua salata per 30minuti l'orzo con una foglia di alloro e un filo di olio,
  2. Scolare, far intiepidire, unire la ricotta,il formaggio grattugiato,il prezzemolo, la farina.
  3. Appallottolare e passare nella farina.
  4. Ungere una teglia e cuocerle per 30minuti a 180°C rigirandole un paio di volte, fino a che prendano un bel colore.

 

Buona continuazione !!! ciaoooo

polpette orzo ricotta polpette orzo ricotta photo 4 polpette orzo ricotta photo 3 polpette orzo ricotta photo 2

12 risposte a “Polpette orzo ricotta al forno”

  1. Le polpette con l’orzo mi suonano nuove ma amando le pallette di ogni dimensione e sapore prima o poi devo provare! Ormai si è accesa la curiosità e ci penserò tutte le volte che userò questo cereale per zuppe o insalate fredde… 🙂

  2. Ciao Annalisa 🙂 E’ vero, i bambini stupiscono sempre! <3 Forse ti avrò già detto che amo le polpette in ogni modo, ne vado proprio matta… le tue sono invitantissime e mi ispirano, voglio provarle! 😀 Bravissima, un bacio grande e buon weekend :**

  3. Quando leggo la parola “polpette” vengo subito attratta.. sono come una calamita! Con orzo e ricotta non le avevo mai provate.. da mangiare con gli occhi!! Un bacione cara Annalisa! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rate this recipe: