CucinareSecondi

Melanzane ripiene

melanzane ripiene photo 3

Hola! Siete tutti in ferie??? Qui si deve aspettare un po’, anche se in questo blog latito un po’ e aria di ferie in cucina si sente gia’.

La ricetta di oggi e’ tradizione di famiglia, queste sono le melanzane ripiene che facevano mia nonna  e mia mamma, di tradizione abruzzese, si portano un sapore unico…noi le facciamo cosi’:

Melanzane ripiene

 
Melanzane ripiene, tutto il sapore del mediterraneo in un solo piatto
Autore:
Ricetta: Secondo piatto
Cucina: Italiana
Serves: 4

Ingredienti

  • 4 melanzane lunghe e strette
  • 250 g di carne trita
  • 1 uovo
  • mollica di pane q.b.
  • 40 g di formaggio grattugiato
  • olio evo q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • Per il sugo
  • 350 ml di passata di pomodoro
  • 1 peperone
  • 1 zucchina
  • mezza melanzana
  • sale q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo
  • 1 scalogno

Preparazione

  1. In una padella rosolare con un filo di olio l'aglio e lo scalogno, unire la passata salare e aggiungere le verdure a tocchetti, far cuocere circa una mezz'oretta.
  2. Intanto tagliare a meta' le melanzane, togliere l'interno e farlo a tocchetti.
  3. Rosolare in una padella l'interno delle melanzane con la carne sfumando con vino rosso e cuocere per circa 20 minuti.
  4. Far raffreddare.
  5. In una ciotola unire al composto l'uovo, il formaggio,la mollica del pane, il prezzemolo e aggiustare di sale.
  6. Riempire le melanzane con il ripieno preparato e farle cuocere un'oretta nel sughetto preparato in precedenza, aggiungendo un po' di acqua se si dovesse asciugare.
  7. Servirlo con il loro sugo
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 

Ciao e buon week!

melanzane ripiene photo 3 melanzane ripiene photo 2 melanzane ripiene

5 pensieri su “Melanzane ripiene

  1. Purtroppo niente ferie ma la voglia di cucina (e soprattutto mangiare..) non se ne va mai in vacanza..la tua ricetta è davvero da leccarsi i baffi ^_*
    Buon we cara <3

  2. Indubbiamente buonooooo ma finalmente un pò di sole e un pò caldo che non ci fa sentire ne agosto ne ferragosto e quindi parafrasando…cucina mia non ti conosco….
    Di cucinare non se ne parla insalatone, riso o pasta fredda e…finis. Lasciamo la cucina a settembre. Buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rate this recipe: