Chapati con lievito licoli

chapati

Come avete ben capito sono passata  al lievito madre, questo è un po’ piu’ pratico da tenere, e’ una coltura liquida e non ha l’obbligo di essere rinfrescato ogni settimana.

Mi sto facendo un po’ di cultura autodidatta su questo tipo di lievito e il blog a cui faccio spesso riferimento è  “Golosando serenamente” di Serena Giovannini, molto affidabile e spiegato veramente bene.

Il chapati, ossia pane indiano non lievitato, e’ stato amore al primo assaggio e lo trovo praticissimo soprattutto quando non voglio comprare il pane, ho esuberi di lievito, non ho molto tempo per la lievitazione e voglio evitare anche di accendere il forno.

In teoria  questo tipo di pane viene cotto subito dopo averlo impastato, io lo faccio almeno riposare 3-4 orette, ha una resa migliore.

Ecco la ricetta:

Chapati con lievito licoli
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Chapati con lievito licoli, un amore di lievito
Autore:
Ricetta: pane
Cucina: Asiatica
Ingredienti
  • 100 ml di lievito licoli in esubero rinfrescato il giorno prima o il giorno stesso
  • 200 g di farina tipo 1 macinata a pietra
  • 100 g di semola di grano duro rimacinata
  • sale q.b.
  • un pizzico di bicarbonato
  • 2 cucchiai di olio
  • acqua q.b.
Preparazione
  1. Pesare la farina, aggiungervi il sale e il bicarbonato.
  2. Versare in una ciotola il licoli rinfrescato il giorno prima o il giorno stesso.
  3. Aggiungere due cucchiai di olio e poi la farina.
  4. A questo punto versare a filo l'acqua fino a formare un impasto morbido e ben idratato.
  5. Far riposare tre o quattro ore (procedimento non indispensabile, ma io preferisco)
  6. Prelevare delle palline grosse, stenderle con il mattarello su un piano da lavoro tenendolo infarinato.
  7. Scaldare una padella antiaderente, ungere con un po' di olio ( si puo' anche senza), posare il chapati che, in me che non si dica, si gonfierà un pò, giratelo, cuocete ancora un minuto.

chapati rotolino con verdure

chapati

Ottimo con le verdure saltate in padella!

La dose e’ per circa 10 chapati,dipende dalla grandezza.

Ringrazio chi gentilmente me l’ha regalato!

Byebye

chapati

Pane di avena

pane farina di avena img. 1

Cari amici…Buon Sabato!

Oggi presento la ricetta di un pane, a mio avviso, molto buono e leggero.

Come avrete capito mi sto dando alle altre farine e dopo aver fatto la crostata con la farina di aven a ho provato a fare il pane.

Non ho utilizzato farina di avena al 100%, perche’ essendo quasi totalmente priva di glutine,  sarebbe stato un insuccesso.

Abbinata a una farina “di forza” di tipo 1, ideale per la panificazione, il

Ragazzi…sto seriamente pensando di passare al lievito madre!!!!

Pane di avena
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Pane di avena, cereale ricco di proteine, di potassio e di vitamine del gruppo B
Autore:
Ricetta: pane
Cucina: Italiana
Ingredienti
Per il poolish:
  • 100 g di farina tipo 1
  • 100 ml di acqua
  • 6 g di lievito di birra
Per l'impasto :
  • 100 g di farina tipo 1
  • 200 g di farina di avena
  • 6 g di lievito di birra
  • 120 ml di acqua
  • 20 ml di olio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
Preparazione
Preparare il poolish :
  1. Sciogliere il lievito nell'acqua.
  2. Unire la farina e mescolare fino ad ottenere un composto appicicaticcio.
  3. Far lievitare per circa 3-4 ore fino al suo raddoppio.
Procedere ora ad impastare :
  1. Unire al poolish la farina cui si ha aggiunto il sale e lo zucchero.
  2. Unire successivamente l'olio e l'acqua con il lievito sciolto.
  3. Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.
  4. Far lievitare altre 4 ore (io tutta notte)
  5. Dare la forma desiderata.
  6. Far lievitare un'altra oretta e cuocere per i primi 20 minuti a 200°C, gli altri 20 minuti a 180°C.
  7. Tenere in forno una ciotolina di acqua durante il tempo di cottura .

 

Buona Domenica a tutti!

pane farina di avena img. 2 pane farina di avena - poolish pane farina di avena img. 1

Treccia pane pistacchi noci

pane noci pistacchi photo 4

Hello! Oggi vado subito al sodo e passo alla ricetta. Era da un po’ che volevo fare un pane alternativo, in principio lo volevo fare solo con le noci, poi mi è balenata in mente l’idea di utilizzare anche i pistacchi! E’ venuto buonissimo e molto fragrante, a voi la ricetta:

Treccia di pane pistacchi e noci
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Treccia pane pistacchi noci, lo metti sul tavolo e sparisce subito
Autore:
Ricetta: pane
Cucina: italiana
Ingredienti
  • 500 g di farina tipo 00
  • 250 ml di acqua
  • 12 g di lievito di birra
  • 30 ml di olio evo
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 90 g di pistacchi e noci tritate
Preparazione
  1. Sgusciare i pistacchi, schiacciare le noci e tritare il tutto (circa 90 g in tutto)
  2. Lasciare da parte qualche gheriglio di noce per la decorazione
  3. Unire il sale e lo zucchero alle farine
  4. Sciogliere il lievito in un po' d'acqua, unirlo al centro della farina.
  5. Unire l'olio, i pistacchi e le noci.
  6. Aggiungere ancora acqua fino a formare un impasto omogeneo.
  7. Impastare per qualche minuto fino ad ottenere una palla ben liscia.
  8. Mettere e lievitare 3-4 ore.
  9. Riprendere l'impasto, dividerlo in tre palline uguali e formare dei filoncini con cui si farà la treccia.
  10. Spennellare di olio e inserire qua e la in superficie dei gherigli di noce.
  11. Far lievitare di nuovo un'ora.
  12. Cuocere a forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti, poi abbassare a 180°C per altri 20 minuti.
Note
Per non fare seccare troppo e mantenere la giusta umidità durante la cottura mettete nel forno una piccola tazza con acqua

Fatto e sbranato!

pane noci pistacchi photo 4 pane noci pistacchi photo 3 pane noci pistacchi photo 2 pane noci pistacchi

Centrotavola di Pane di semola di grano duro

centrotavola di pane di semola photo 5

Questo è il centrotavola di pane che  ho preparato per il pranzo pasquale, la particolarità è che è tutto di semola di grano duro, il sapore è buonissimo e la figura in tavola l’ha ben fatta!

Ecco la ricetta:

5.0 from 1 reviews
Centrotavola di pane di semola di grano duro
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Centrotavola di pane di semola di grano duro
Autore:
Ricetta: Pane
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 100 g di farina tipo 00
  • 400 g di farina di semola rimacinata
  • 12 g di lievito di birra
  • 25 ml di olio
  • 250 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale e uno di zucchero
Preparazione
  1. Unire il sale e lo zucchero alle farine
  2. Sciogliere il lievito in un pò d'acqua
  3. Disporre la farina a fontana
  4. versare al centro il lievito sciolto e l'olio
  5. Cominciare ad impastare e aggiungere l'altra acqua
  6. Impastare fino a formare un'impasto omogeneo
  7. Far lievitare 4-5 ore in luogo caldo e asciutto (io tutta la notte)
  8. A questo punto spianarlo, ritagliare le estremità per formare un rettangolo che verrà tagliato a strisce.
  9. Arrotolare ogni striscia e poi prenderle tutte e arrotolandole su loro stesse formando una corona.
  10. Con le estremità tagliate formare una pallina e porla al centro.
  11. Far lievitare la pagnotta ancora un'ora.
  12. Spennellare la superficie con olio e spolverare con semi di papavero.
  13. Cuocere in forno a 200°C per i primi 20 minuti, poi per gli altri 10 abbassare a 180°C
  14. Porre in forno una ciotola di acqua

 

Ciao!

centrotavola di pane di semola photo 2 centrotavola di pane di semola photo 5

Pane allo yogurt

pane allo jogurt

Con il post di oggi propongo un pane, era un po’ che volevo farlo di  questo tipo.

Noto che viene messo spesso lo yogurt nei lievitati e devo dire che il risultato e’ stato ottimo, un pane molto morbido dalla crosta fragrante! Fantastico con la mia marmellata di arance !

Ecco il pane allo yogurt:

5.0 from 1 reviews
Pane allo yogurt
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Pane allo yogurt, fragrante, morbido e dalla crosta croccante
Autore:
Ricetta: pane
Cucina: italiana
Ingredienti
  • 250 g di semola rimacinata
  • 250 g di farina per pane Molino Rossetto
  • 1 vasetto di yogurt
  • 50 ml di olio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • mezzo cubetto di lievito
  • 250 ml di acqua circa
Preparazione
  1. Unire lo zucchero e il sale alla farina, disporla a fontana, versare al centro lo yogurt e l'olio e cominciare ad impastare.
  2. Poi unire l'acqua in cui avete sciolto il lievito e impastare fino a formare un impasto liscio ed omogeneo.
  3. Mettere a lievitare in forno spento ma preriscaldato a 50 °C per 3-4 ore,
  4. Togliere l'impasto dal forno e dargli la forma spennellandolo di olio e portarlo alla seconda lievitazione per un'oretta.
  5. Cuocere in forno con una ciotolina di acqua a 215°C per 20 minuti poi abbassare a 180°C e cuocere ancora per una decina di minuti.

 

Insomma questo tempo il pupazzo di neve non me lo fare!!!ahahah

Ciaoooo

pane allo jogurt da vicino pane allo jogurt aperto pane allo jogurt

 

Centro tavola di Pane al kamut

Eccomi, come avete passato questi giorni in famiglia? io mi sono anche rilassata. Il pranzo e’ stato semplice, eravamo solo in quattro, cinque con mia figlia Romina, quindi non ho cucinato tantissime portate.

Vi posto  il pane che ha fatto da centro tavola.

5.0 from 2 reviews
Centro tavola di Pane al kamut
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Centro tavola di Pane al kamut, guarnisce la tavola ed è pronto da mangiare
Autore:
Ricetta: pane
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 500 g di farina di Kamut
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 12 g di lievito di birra
  • 30 ml di olio evo
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
Preparazione
  1. Unire lo zucchero e il sale alla farina
  2. Disporre la farina a fontana
  3. Sciogliere il lievito in un po' di acqua tiepida e versarlo al centro
  4. cominciare ad impastare e unire l'olio
  5. Versare anche la restante acqua, formare un impasto liscio ed omogeneo
  6. Riporlo in luogo fresco e asciutto coperto da una coperta e far lievitare per 3-4 ore. Io in forno preriscaldato a 50°C e poi spento
  7. Trascorse le 4 ore, disporlo su un piano da lavoro infarinato, allungarlo e dargli la forma a ciambella, mettendo al centro una tazza per tenere il buco. Praticare dei tagli e arrotolare le estremita'. Riporre ancora a lievitare per un'oretta, spennellare di olio e cuocerlo a 215°C i primi 20 minuti poi per gli altri 15 minuti abbassare a 180°C. Mettere in forno una ciotolina con l'acqua.

 

Un saluto a tutti!

centrotavola_di_pane_con_farina_di_kamut_in_forno centrotavola di pane con farina di kamut

Ghirlanda di pane

ghirlanda di pane

Questa  di oggi è un’idea graziosa e semplice da presentare sulle tavole festaiole: si tratta di un semplice pane a cui abbiamo dato un’aria natalizia, potrebbe essere un’idea di centrotavola, ma da mangiare, la ghirlanda di pane.

Ho utilizzato di nuovo il lievito madre in polvere e mi sono trovata bene.

Vi lascio la ricetta :

Ghirlanda di pane
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Ricetta per preparare la ghirlanda di pane, centrotavola commestibile
Autore:
Ricetta: Pane
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 200 g di farina tipo 00
  • 300 g di farina di semola di grano duro
  • 10 g di lievito madre in polvere
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 30 ml di olio
Preparazione
  1. Unire le due farine e mescolarvi il cucchiaino di sale e di zucchero.
  2. Sciogliere il lievito in acqua tiepida
  3. Disporre la farina a fontana e versare al centro un po' d'acqua con il lievito.
  4. Unire l'olio e cominciare ad impastare,
  5. Versare la restante acqua e continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  6. Coprire l'impasto con un canovaccio e farlo lievitare in luogo caldo e sciutto. (In inverno metto l'impasto a far lievitare in forno per circa un'ora precedentemente scaldato a 50°C9.
  7. Poi riprendere l'impasto dividerlo in due, formare due cordoni e intrecciarli, Chiudere a corona e inserire nel mezzo un bicchiere.
  8. Rimettere a lievitare per 5 ore.
  9. Cuocere in forno preriscadato a 215°C per 20 minuti e poi abbassare a 180°C e cuocere ancora per 20 minuti. (In forno mettere un ciotolina di acqua).

Spero vi piaccia! Da me non è durata molto come centro tavola! bye bye!

ghirlanda di pane primi piano ghirlanda di pane imbottita di mortadella ghirlanda di pane con fetta ghirlanda di pane

Ciambella di pane al farro e 5 cereali

ciambella di pane cratere

Eccoci qua!!! Quest’aria settembrina mi sta rigenerando.

Dovete sapere che io, al contrario di molti, amo l’autunno! (ecco dopo questa osservazione non avro’ piu’ un follower.. :-).

Insomma ognuno è fatto a modo suo!

Tornando a noi, con il post di oggi vorrei ringraziare due foodblogger sorprendenti.

Uno e’ Andrea di “la cucina per principianti“, perche’ mi ha assegnato il premio 100% affidabile!

Logo banner blog affidabile
Logo banner blog affidabile

Sono molto contenta l’abbia dato a me! Mi piace molto il suo blog, al passo con le novita’ e ricco di informazioni culinarie, fatevi un giretto e ve ne renderete conto da soli!

Siccome il premio l’ho gia’ ricevuto e al tempo ho rispettato le regole, ora non nomino altri blog a cui donarlo perche’ lo darei a tutti!

Un’altro blog da nominare e ringraziare è quello di Letizia “un ingegnere ai fornelli” perche’ per la ricetta che vi postero’ tra poco ho preso spunto da un suo post riguardante un metodo giapponese che aiuta a rendere soffici e corposi al loro interno i lievitati (water roux).

Da subito quando l’ho letto in una delle sue ricette mi sono interessata ed effettivamente  mi e’ venuto un pane strepitoso, grazie Letizia!!

Inizialmente l’idea era quella di fare il pane completamente solo con farina di farro, ma  ho pensato di unirvi della restante farina di cereali gia’ aperta da un po’.

Risultato : una ciambella di pane al farro e  5 cereali da favola (ovviamente per chi ama queste farine)

a voi :

5.0 from 1 reviews
Ciambella di pane al farro e 5 cereali
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Morbida e traditrice, ciambella di pane al farro 5 cereali. Si fa mangiare tutta a bocconi.
Autore:
Ricetta: Pane
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 150 g di farina 5 cereali
  • 350 g di farina di farro
  • 200 ml di acqua e 40 g di farina tipo o (per il water roux)
  • 12 g di lievito
  • acqua tiepida q.b.
  • 30 ml di olio evo
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
Preparazione
Eseguire il water roux:
  1. incorporare i 40 g di farina nei 200 ml di acqua.
  2. Mettere sul fuoco mescolare bene e portare a 65°C. Io, non avendo il termometro, appena appena era un po' caldo l'ho tolto dal fuoco.
  3. Fate raffreddare
Ciambella:
  1. Disporre a fontana la farina con gia' incorporato il sale e lo zucchero.
  2. Versare al centro il lievito sciolto in un po' di acqua tiepida.
  3. Unire i 30 ml di olio e cominciare ad impastare.
  4. Versare ora il water roux e andare avanti ad impastare aggiungendo acqua quanto basta per formare un impasto omogeneo da lavorare per un dieci minuti.
  5. Far lievitare per 3-4 ore, dopo di che dare la forma al pane e riporlo a lievitare ancora un'ora o due.
  6. Preriscaldare il forno a 200°C e cuocere il pane.
  7. Per i primi 20 minuti a 200°C, poi per i restanti 20 minuti abbassare a 180°

 

particolare di ciambella di pane
particolare di ciambella di pane
ciambella di pane fetta
ciambella di pane fetta
ciambella di pane cratere
ciambella di pane cratere
ciambella di pane
ciambella di pane

Pane di grano saraceno con farina integrale

pane di grano saraceno
Eccoci qua, piove ancora uffi!
Ho fatto cosi’ quest’inverno quando nevicava e mi son detta… faccio il pane in casa!
Ovviamente se siete sveglie presto, oppure se lavorate  ed avete voglia, lo potete impastare la sera e cuocerlo il giorno dopo, più’ riposa più e’ buono.
Un’alternativa al pane comune che oggi mangiamo tutti i giorni è dell’ottimo pane con farina integrale, farro e  grano saraceno che si trova facilmente in commercio, io l’ho trovata del “Molino Spadoni”, ottima marca.
A voi la ricetta:

Pane di grano saraceno con farina integrale
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Ricetta per preparare il pane di grano saraceno
Autore:
Ricetta: Pane
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 500 g di farina miscelata per pane (farro, grano saraceno e farina integrale) Molino Spadoni
  • 12 g. di lievito di birra (mezzo cubetto)
  • olio evo q.b. (20ml circa)
  • 5 g di sale
  • zucchero facoltativo
  • 300 ml di acqua circa (dipende dall’impasto)
Preparazione
  1. Scaldare l’acqua fino a che diventa tiepida (non calda altrimenti straccia il lievito).
  2. Stemperare il lievito in un po’ di acqua.
  3. Unire il sale, se volete un cucchiaino di zucchero, alla farina.
  4. Disporre la farina a fontana, aggiungere il lievito stemperato e mescolare.
  5. Aggiungere lentamente un po’d’olio e cominciare ad impastare aggiungendo acqua fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  6. Creare una palla e tracciare la croce in superficie.
  7. Riporlo in una ciotola al caldo, coperto magari da una coperta (io scaldo appena appena il forno e lo metto li, sempre coperto).
  8. Far lievitare l’impasto per 3-4 ore dopo di che dargli la forma desiderata (solitamente faccio il filone)
  9. Riporlo sulla teglia da forno per una seconda lievitazione per almeno un’ora
  10. Spennellarlo con un po’ d’olio e infornarlo a forno precedentemente riscaldato a 215° per i primi 20-25 min.
  11. Poi abbasso a 180° per altri 20 min.
  12. In totale deve cuocere un 45-50 minuti. Vi regolate a seconda del forno.
Note
Escamotage: Mettere una piccola tazza di acqua in forno per mantenere l’umidita’ giusta.
Gustatevelo appena caldo o normalmente raffreddato.
Il grano saraceno a dispetto del nome, in realta' e' un "non grano", il piu’ tollerato dal nostro organismo, ancora piu’ del kamut e di altre farine.
Va piu’ che bene per le persone intolleranti al glutine (beh ...fatta eccezione per le persone intolleranti al grano saraceno stesso).
Ovviamente questo pane non e' consigliato ai celiaci in quanto la farina e' una miscela per pane in cui e' presente anche il farro e la farina integrale oltre al grano saraceno.

 

pane di grano saraceno
pane di grano saraceno