CucinarePrimi

Orzo freddo al pesto genovese

Orzo freddo al pesto genovese
 
Autore:
Ingredienti
  • 200 gr. di orzo perlato
  • 100 gr. di pomodorini
  • 1 mozzarella
  • 1 80 gr. di tonno al naturale (1 scatola)
  • olive nere snocciolate
  • 1 vasetto di pesto genovese
Preparazione
  1. Mettete l'orzo in ammollo almeno per una notte in abbondante acqua fredda.
  2. Fatelo bollire con la sua acqua, salando leggermente, per circa un'ora.
  3. Nel frattempo che l'orzo cuoce preparate il condimento:
  4. lavate i pomodorini e tagliateli a metà o a pezzi a seconda della loro dimensione.
  5. tagliate a pezzi anche la mozzarella.
  6. tagliate a metà una quantità a piacere di olive.
  7. togliete il tonno dalla scatola
  8. preparate il vasetto di pesto
  9. Terminata la cottura dell'orzo, scolate e raffreddate passandolo sotto acqua fredda corrente.
  10. Mettetelo in una bacinella, aggiungete il pesto e mescolate per bene.
  11. Aggiungete il resto degli ingredienti e rimescolate.
  12. Aggiungere un po' d'olio extravergine d'oliva e mettetelo in frigirofero.
  13. Servire freddo.
  14. La cottura per l'orzo perlato va dai 30 ai 40 minuti.
Note
NB:Se usate l'orzo perlato non mettetelo in ammollo. Non richiede questa operazione, lo si puo' mettere direttamente in pentola per la cottura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rate this recipe: