Torta di mele e uvetta con farina di farro

torta di mele uvetta farina di farro

Sempre sull’onda delle farine alternative, beh se non l’avete capito ho qualche problemino di intolleranza al frumento ed altre cosine.

Non ho ancora ben compreso se il kamut ed il farro sono adatti a chi è intollerante al frumento, considerato che per tale si intende la versione “modificata”(non OGM) o meglio moderna del grano, mentre il farro  ed il kamut ne sono dei precursori.

Sta di fatto che eliminato le farine raffinate, quelle integrali anche macinate a pietra , la crusca e tutto cio’ che riguarda il grano, utilizzando principalmente Kamut farro e altre farine, sto decisamente meglio, i problemi sono spariti.

Percio’ non mi faccio mancare nulla, e quindi ecco qui una golosa torta di mele al farro con uvetta:

 

Torta di mele e uvetta con farina di farro
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Torta di mele fatta con farina di farro ripiena di tante mele e uvetta
Autore:
Ricetta: Dessert
Cucina: italiana
Ingredienti
  • 250 g di farina di farro
  • 100 g di zucchero di canna
  • 1 bustina di lievito
  • 3 uova
  • 125 g di burro
  • 4 mele
  • 150 g di uvetta
  • 2-3 biscotti tipo sfogliatine o amaretti
  • 250 ml di latte
Preparazione
  1. Sciogliere il burro
  2. Montare le uova con lo zucchero fino a formare un composto ben montato
  3. Aggiungevi il burro
  4. Unire la farina, il latte, le mele a fette sottili e l'uvetta precedentemente infarinata.
  5. In ultimo aggiungere il lievito e mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
  6. Sbriciolare le sfogliatine sulla superficie della torta.
  7. Infornare a 180° per 35 minuti

Voi che ne pensate, avete qualche intolleranza?

Byebye

 

torta di mele uvetta farina di farro

torta di mele uvetta farina di farro

torta di mele uvetta farina di farro

Torta di mele con grano saraceno e cannella

torta di mele grano saraceno photo 4

Oggi una bella torta di mele, complice il marito che mi ha portato a casa una vagonata di mele della Valtellina.

Era la ricetta della mia prima torta, ho fatto una piccola modifica aggiungendo la farina di grano saraceno alternandola con quella di kamut e ho messo moltissime mele.

Ultimamente utilizzo diverse farine nelle mie ricette e cosi’ anche nella mia alimentazione, devo dire che mi sento meglio.

Il sapore è un po’ particolare, almeno per me, al resto della famiglia  è piaciuto moltissimo.

Il mix di queste farine insieme alle mele e la cannella ne hanno fatto una torta  diversa dal solito, dal sapore molto rustico e naturale, inoltre è leggera perche’ c ‘e’ un uovo soltanto e non c’e’ burro.

A voi:

 

Torta di mele con grano saraceno e cannella
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Una dolce torta delicata fatta con tante mele grano saraceno, kamut e cannella
Autore:
Ricetta: Dolce
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 100 g di farina di kamut (chi lo desidera farina 00 o meglio integrale)
  • 100 g di farina di grano saraceno
  • 800 g di mele (peso delle mele gia' sbucciate e detorsolate)
  • 110 g di zucchero di canna
  • 1 uova
  • 250 ml di latte fresco(io di capra)
  • 1 bustina di lievito per dolci
Preparazione
  1. Unire le due farine ed incorporare il lievito
  2. Sbattere bene l'uovo con lo zucchero, fino a rendere il composto ben cremoso
  3. Cominciare ad aggiungere la farina alternando con il latte fino a raggiungere un composto morbido.
  4. A questo punto unire le mele precedentemente sbucciate ed affettate finemente.
  5. Tenere da parte un po' di mele per decorare.
  6. Ricoprire con carta da forno una tortiera, versare il composto.
  7. Distribuire una parte delle mele uniformemente a raggera in superficie.
  8. Spolverare con abbondante zucchero di canna e cannella a piacere.
  9. Cuocere a 10°C per 45 min.circa...fare la prova stecchetto per assicurarsi che sia cotta

ByeBye

torta di mele grano saraceno photo 2

torta di mele grano saraceno photo 3

torta di mele grano saraceno photo 4

torta di mele grano saraceno

Frolla con farina di riso e farina macinata a pietra

crostata con farina di riso photo 2

Ho fatto questa torta parecchie volte da quando ho scoperto la frolla con farina  di riso, ma mi sono sempre dimenticata di fare una fotina da mettere sul blog, l’ hanno sempre spazzolata, stavolta pero’ ci  sono riuscita.

Non è fatta completamente con farina di riso ma ho aggiunto della macinata a pietra.

Ormai ho deciso di utilizzare sempre di piu’ farine alternative, dato il momento attuale tipico di persone intolleranti al glutine, cibi raffinati demonizzati e allergie varie.

Insomma dobbiamo curare l’alimentazione, partendo dalla materia prima, questo è il mio pensiero di oggi.

E’ leggerissima, gustosa e fa la sua figura:

 

Frolla con farina di riso e farina macinata a pietra
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Frolla friabile, buonissima e salutare fatta con farina di riso e farina di grano tenero macinata a pietra
Autore:
Ricetta: Dolce
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 150 g di farina di riso
  • 150 g di farina macinata a pietra
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • marmellata a piacere
Preparazione
  1. Unire le due farine e lo zucchero.
  2. Spezzettare il burro, romperlo a tocchetti e amalgamarlo alla farina
  3. A questo punto aggiungere l' uovo e il tuorlo
  4. Impastare il tutto fino a formare un impasto liscio e omogeneo
  5. Stenderne 3 quarti, spalmare di marmellata e con la restante parte chiudere con stelle, stringhe o cuori, a vostro piacimento.
  6. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 25 minuti

Byebye  e Buon caffe’!!!

crostata con farina di riso

crostata con farina di riso photo 2

Marmellata di pesche bianche e lamponi

marmellata pesche bianche lamponi

Per le marmellate c’e’ sempre tempo, con gli ultimi lamponi e le ultime pesche eccone una supergolosa.

Devo dire che questa gustosissima marmellata di pesche bianche dolcissime unita al sapore intenso dei lamponi selvatici, dopo averla sperimentata e assaggiata, è diventata una delle mie preferite!

Troppo BUONA!!!!

Marmellata di pesche bianche e lamponi
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Gustosissima marmellata di pesche bianche dolcissime unita al sapore intenso dei lamponi selvatici
Autore:
Ricetta: Breakfast
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • una vaschetta di lamponi
  • 800 g di pesche bianche
  • 500 g di zucchero
  • scorza di limone bio
Preparazione
  1. Lavare i lamponi
  2. Spellare la pesca e tagliarla a cubetti
  3. Mettere il tutto in una casseruola
  4. Aggiungere lo zucchero e mettere sul fuoco
  5. Aggiungere la scorza di limone
  6. Cuocere una mezz'oretta circa fino a che si addensi un pochino
  7. Frullare con il minipinner
  8. Dopodiche' passarla con un colino
  9. Io l'ho passata grossolanamente, perche' qualche semino del lampone mi è rimasto.
  10. Se la si gradisce cosi' come è non passarla.
  11. Rimettere sul fuoco 5 minuti ancora e poi invasarla in barattoli precedentemente sterilizzati.
  12. Chiuderli e farli bollire 2 minuti.
  13. Farli raffreddare nella loro acqua di cottura

marmellata di pesche bianche lamponi

Lagaccio genovese con lievito naturale

lagaccio genovese

Hello!!! Eccomi tornata, non mi sono persa, ho lasciato semplicemente il mio blog in pausa.

Vi avevo anticipato che sarei tornata dalle vacanze con ricette liguri ed eccomi qui con quella del lagaccio.

A mio avviso molto buono appena sfornato e dal sapore identico a quelli comprati e naturale, soprattutto perche’ impastato con il mio licoli che comincia a dare le prime soddisfazioni.

Lagaccio genovese con lievito naturale
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Deliziosi biscotti della salute, tradizionali liguri, fatti con lievito madre licoli.
Autore:
Ricetta: Breakfast
Cucina: ligure
Ingredienti
  • 350 g di farina di grano tenero macinata a pietra
  • 150 g di farina di kamut
  • 180 g di licoli (rinfrescato la sera prima)
  • oppure al posto del licoli 12 g di lievito di birra
  • 150 g di burro fuso
  • 150 g di zucchero
  • 2 bicchieri di acqua
Preparazione
  1. Unire le due farine e lo zucchero.
  2. Disporre a fontana, aggiungere il lievito e mescolare.(oppure il lievito di birra sciolto in un po' di acqua)
  3. Unire a questo punto il burro fuso e l'acqua un po' per volta.
  4. Impastare fino ad ottenere un composto bello omogeneo.
  5. Far lievitare per tutto il giorno, circa 6-otto ore, se con lievito di birra 4 ore circa.
  6. A questo punto ricavarne due filoncini ed adagiarli su una placca da forno, farli lievitare di nuovo per 2-3 ore. (se con lievito di birra è sufficiente un'oretta)
  7. Terminata la lievitazione infornare a 180°C per 30minuti.
  8. Far raffreddare i filoncini su una gratella e poi tagliarli a tanti spicchi in diagonale.
  9. Girare le fette e farle arrossare in forno a 200°c per 10minuti, rigirandole almeno unavolta.

p.s. i tempi di preparazione escludono le ore di lievitazione ed il rinfresco del lievito

Byebye e alla prossima ricetta, spero il piu’ presto possibile!

lagaccio genovese

lagaccio genovese

Marmellata di frutti di bosco

marmellata frutti di bosco bio

Premesso che adoro fare le marmellate e mangiarmele,fin qui ci siamo, ora sono anche diventata  una “sfegatata” ricercatrice del biologico.

Vado sempre a fare la spesa al mercato delle aziende agricole km.0 dei nostri paesi limitrofi, che si fa da noi una volta la settimana e qui mi sono concessa un bel po’ di frutti di bosco, ne avevo talmente voglia che ho fatto indigestione di lamponi, mai mangiati di cosi’ buoni.

Eccoli in marmellata…

Premesso che le mie marmellate sono tutte semplici e fatte con il solito metodo, questa di frutti di bosco lo è ancora di piu’, ha il sapore genuino dei frutti selvatici:

Ricetta:

Marmellata di frutti di bosco
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Gustosissima marmellata di frutti di bosco selvatici, bio (lamponi, more e mirtilli)
Autore:
Ricetta: Breakfast
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 600 g di mirtilli neri
  • 200 g di lamponi
  • 200 g di more
  • scorza e succo di un limone bio
  • 500 g di zucchero bianco
Preparazione
  1. Lavare bene la frutta
  2. Metterla in un pentolone e accendere il fuoco
  3. Non appena bolle aggiungere lo zucchero, mescolare bene ed abbassare la fiamma.
  4. A questo punto aggiungere il succo e la scorza di limone.
  5. Cuocere a fiamma bassa, mescolando ogni tanto fino a che il composto comincia ad addensarsi.
  6. Io ho impiegato circa un'ora
  7. Frullare bene con il minipinner (se piace la marmellata bella corposa con pezzetti di frutta non esagerare, io non l'ho passata volutamente col colino)
  8. Quando comincera' a scoppiettare , allora vuol dire che ci siamo (questo è un nuovo trucco che adotto ora per capire quando è pronta una marmellata)
  9. Sterilizzare in lavastoviglie dei vasetti di vetro.
  10. Invasare la marmellata e chiuderli.
  11. Mettere i vasetti in un pentola capiente e farli bollire per circa 2-3 minuti.
  12. Spegnere e far freddare nell' acqua di bollitura.
Note
Se vi sembra sia troppo liquida non preoccupatevi, quando invasata si raffreddera' prendera' consistenza e sara' bella morbida e spalmabile.

Byebye e alla prossima ricetta!

marmellata frutti di bosco bio

marmellata frutti di bosco bio

marmellata frutti di bosco bio 3

Minidessert allo yogurt furbissimo

mini dessert allo jogurt

Questa estate sta procedendo a gonfie vele e fra poco si parteee! piu’ bene di cosi’!

Questo è un dolcetto furbissimissimo, un quasi tiramisu’, ma velocissimo da fare e con due ingredienti.

Mi avevano dato la ricetta quando ero incinta di mia figlia ed avevo sempre voglia dolce, con questa chicca vi soddisferete senza appesantirvi.

Se voleste una versione vegana, potreste sostituire lo yogurt di latte vaccino con quello di soia.

Queste sottoindicate sono dosi monoporzione.

Minidessert allo yogurt :

Minidessert allo yogurt furbissimo
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Un minidessrt allo yogurt velocissimo e facilissimo,bastano due ingredienti. Potrebbe essere un piccolo tiramisu' light. Ottimo per i bimbi
Autore:
Ricetta: Dessert
Cucina: Italiana
Serves: 1
Ingredienti
  • 150 g di yogurt al caffe'
  • 1 pacchetto di pavesini
  • cacao amaro in polvere q.b.
Preparazione
  1. In una ciotolina per budino posizionare i pavesini, ricoprire con uno strato di yogurt, poi aggiungere di nuovo i pavesini e ricoprire con il restante yogurt.
  2. Spolverare di cacao amaro in superficie e porre in frigorifero 2-3 ore.
  3. Gustarlo fresco , sembrera' un piccolo tiramisu'.

Byebye e alla prossima.

minidessert allo jogurt

Smoothie vegano ai frutti di bosco

smoothie ai frutti di bosco

Oggi, dato il caldo, una bel beverone fresco, lo smoothie vegano ai frutti di bosco, che, se siete al mare sotto l’ombrellone, puo’ sostituire il pasto.

Ma anche a casa può essere una fresca merenda, o un leggero e rinfrescante pasto serale

Ho pensato di farla in versione vegana utilizzando lo yogurt di soia, ideale per tutti.

Rinfrescatevi :D:

Smoothie vegano ai frutti di bosco - Vegan receipe
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Smoothie vegano ai frutti di bosco, Frullato piu' o meno denso di gustosi frutti di bosco e yogurt in versione vegana
Autore:
Ricetta: Drinks
Cucina: Amenican
Serves: 2
Ingredienti
  • 250 g di fragole
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 250 g di yogurt di soia ai frutti di bosco
  • 250 g di yogurt di soia naturale
  • qualche mora per la decorazione
Preparazione
  1. Lavare bene la frutta e metterla per qualche ora nel congelatore
  2. Toglierla dal congelatore, metterla nel mixer insieme allo yogurt di soia e 2 cucchiai di zucchero.
  3. Frullare bene il tutto e servire con qualche mora.

Certo che bevuto a bordo di una bella piscina…mmm

bye bye

 

smoothie ai frutti di bosco

smoothie ai frutti di bosco

smoothie ai frutti di bosco

smoothie ai frutti di bosco

Biscotti colorati con farina di kamut

biscotti colorati

Ecco oggi una ricetta dolce che fa sempre piacere, i biscotti, che anche con il caldo sono sempre una merenda doc, soprattutto se homemade.

Come ben sapete mia figlia li divora fatti in casa e adora farli, quindi ogni settimana mi “costringe” a “biscottare”, il che, d’inverno non mi dispiace, ma d’estate potete capire, i figli so piezz e core…..

La frolla è molto simile a questi, l’unica cosa è che ho voluto colorare un po’ l’impasto per renderli simpatici semplicemente incorporando un po’ di codette colorate che si scioglieranno e andranno  a colorare leggermente il  biscotto.

Ho deciso di farli a base di  kamut per alternare , ideali fatti a treccina, ma potete sbizzarrirvi come piu’ vi pare.

A voi i biscotti colorati:

Biscotti colorati con farina di kamut
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Deliziose treccine di biscotti che hanno nell'impasto le codette colorate
Autore:
Ricetta: Dolce
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 250 g di farina di kamut
  • 100 g di burro
  • 50 ml di latte
  • 1uovo
  • 110 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
Preparazione
  1. Disporre a fontana la farina mescolata con lo zucchero e un cucchiaino di lievito
  2. Unire al centro l'uovo, il burro a tocchetti e cominciare ad impastare.
  3. Alla fine aggiungere il latte.
  4. Formare un impasto omogeneo.
  5. A questo punto inserire nell'impasto, manipolandolo, le codette colorate, tenendone da parte un po' per la superficie.
  6. Vederete che l'impasto si colorera' un po'
  7. Staccare delle palline, formare le treccine e cuocere a 180°C per 12 minuti.
  8. Sfornare e gustare

Vi lascio e vi auguro un buon week end!

biscotti colorati

biscotti colorati

biscotti colorati

Biscotti con gli smarties

Ciao Amici! Oggi è Domenica e un bel dolcino ci sta.

Questi li ho fatti in settimana, complice la bimba a casa malata (come sempre :D) ed il tempo piovigginoso.

Non c’e’ settimana che non passiamo a fare i biscotti, appena il tempo è un po’ cosi, mia figlia  li vuole fare ed è diventata anche brava…ahahha

Sono colorati, sani  e ottimi per i bimbi:

Biscotti con gli smarties
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
biscotti decorati con confettini di smarties
Autore:
Ricetta: Dolce
Cucina: italiana
Ingredienti
  • 230 g di farina tipo 00 + 20 g circa di farina per infarinare
  • 1 uovo
  • 50 g di burro
  • 50 ml di latte
  • 110 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito
Preparazione
  1. Aggiungere lo zucchero e il lievito alla farina e mescolare.
  2. Disporre a fontana, aggiungere al centro l'uovo, il burro a tocchetti, cominciare ad impastare aggiungendo poi il latte a filo.
  3. Formare un impasto omogeneo, staccare delle piccole palline, schiacciarle un po', disporle sulla placca da forno.
  4. Inserire a questo punto i confettini di smarties.
  5. Tenere infarinato il piano da lavoro perche' l'impasto potra' rimanere un po' appicicaticcio.
  6. Cuocere circa 12 minuti a 180°C, forno preriscaldato.
  7. Non spaventatevi se quando li toglierete vi sembrano troppo morbidi, quando si raffredderanno si diventeranno bei fragranti

 

biscotti con smarties

biscotti con smarties

biscotti con smartiesQuesti sopra li ha fatti lei da sola…:D amoreeee

Vi consiglio di aumentare un po’ le dosi, perche’ spariscono subito!!!

Buona Domenica!!!!

Roselline di pasta sfoglia e mele

roselline di mele

Ciao amici! Come avete passato il week end? Noi all’insegna delle camminate e del riposo con incluso cenetta  del Sabato sera insieme ad amici  che è finita naturalmente in bellezza con delle buonissime roselline di pasta sfoglia e mele.

Prima di passare alla ricetta mi devo scusare con mie due carissime amiche blogger Paola di “Le chicche di Paola” ed Elisabetta di “Se lo dice coco” che mi commentano sempre e sono sempre gentili, perche’ per un disguido tecnico i loro commenti sono spariti. Mi spiace molto ragazze 🙁

Ora passo alla ricetta, veloce ed ingegnosa da fare, troverete qui le foto dei passaggi, come potrete notare è semplicissimo.

Se devo esser sincera ho visto questa ricetta in un video molto veloce su you tube di cui non ricordo bene la fonte, so che  era di una velocita’ contraddittoria perche’ comunque era molto chiaro ed era ad immagini senza audio.

L’unica procedura che ho cambiato è quella riguardante le mele : nel video erano tagliate  a fette e messe a bagno con acqua e limone, io le ho semplicemente  cotte con una noce di burro e un po’ di zucchero.

Vi ripropongo qui di seguito la ricetta delle roselline di pasta sfoglia e mele :

Roselline di pasta sfoglia e mele
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Roselline velocissime di mele e pasta sfoglia insaporite da cannella
Autore:
Ricetta: Dessert
Cucina: Italiana
Serves: 4
Ingredienti
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 2 grosse mele
  • 1 noce di burro
  • 50 g di zucchero
  • cannella q.b.
Preparazione
  1. Tagliare a fette sottili le mele e farle cuocere circa 10 minuti in una padella antiaderente con la noce di burro e lo zucchero.
  2. Srotolare la sfoglia e tagliarla in 6 rettangoli , ovviamemente si taglia nella parte della lunghezza
  3. adagiare le fettine di mele su un lato della foglia e per lungo.
  4. Spolverare di cannella a piacere.
  5. Arrotolare e poi inserire in uno stampo per muffin aprendole un po' in superficie.
  6. Cuocere a 200°C per 20 minuti circa

 

Ora vi saluto e vi auguro Buona serata!

roselline di mele preparazione

roselline di mele preparazione

roselline di mele preparazione

roselline di mele preparazione

roselline di mele preparazione

roselline di mele preparazione

roselline di mele

roselline di mele

 

 

 

 

Plum cake al limone con farina di riso

plumcake al limone farina di riso

Buongiorno amici e buona Domenica!

Vi state  rilassando? Oggi ci vuole un bel dolcino, altrimenti che Domenica sarebbe, stavolta pero’ assolutamente light.

Inoltre entra in gioco una new entry, la farina di riso, molto leggera e assolutamente gluten free.

Questo dolce è adatto ai celiaci, a chi è a dieta ed anche a chi è goloso.

Ho utilizzato della panna vegetale molto buona.

A voi la ricetta:

Plum cake al limone gluten free
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Plum cake al limone con farina di riso, ricetta gluten free, senza burro solo con panna vegetale
Autore:
Ricetta: Dolce
Cucina: Inglese
Ingredienti
  • 200 g di farina di riso
  • 200 ml di panna vegetale da montare
  • 110 g di zucchero
  • 3 uova
  • mezza bustina di lievito
  • scorza e succo di un limone
  • un goccio di limoncello
Preparazione
  1. Montare la panna e tenerla da parte.
  2. Montare lo zucchero con le uova fino ad ottenere una crema spumosa.
  3. Aggiungere la farina, la scorza, il succo di limone e il lievito.
  4. Mescolare bene.
  5. A questo punto aggiungere la panna montata mescolando dal basso verso l'alto per non smontarla.
  6. Otterrete un composto spumoso e bello morbido.
  7. Rivestite uno stampo da plum cake con carta da forno.
  8. Versatevi il composto e cuocete a 170°C per circa 30-35 minuti.
  9. Fate sempre la prova stecchetto perche' ogni forno ha la propria taratura.

 

L’unica pecca, se cosi’ possiamo chiamarla, sta nel fatto che il giorno stesso il plum cake avra’ la morbidezza di una brioches, sara’ molto molto soffice, un po’ meno il giorno dopo. Credo che sia anche la caratteristica della farina, restera’ comunque molto gradevole, soprattutto se inzuppato nel caffelatte.

Buona settimana!

plumcake limone farina di riso

plumcake al limone farina di riso

plumcake al limone farina di riso

plumcake al limone farina di riso