Come fare perCucinare

Congelare il brodo e scongelarlo

Una tecnica molto usata dalle massaie di casa per fare fronte ai tempi sempre più stretti, è quella di congelare il brodo per poterlo usare quando la cucina lo richiede.

In pratica, una volta preparato, lo versate nei contenitori ermetici da cucina (quelli in plastica).

Lasciate che si raffreddi e mettete i contenitori nel freezer.

Cercate di utilizzare dei contenitori che si avvicinano il più possibile alle dosi di brodo che potrebbero venirvi comode.

Ad esempio, se lo conservate per fare la minestra al bambino, non serve congelarlo in grosse quantità, anche perchè, come tutto ciò che congelate, una volta scongelato NON si può più ricongelare.

Per scongelare il brodo, la cosa migliore è lasciare che si scongeli da solo nel frigorifero.
Se avete poco tempo, una volta che il panetto si è staccato dal contenitore, potete metterlo direttamente nel pentolino e lasciare che si sciolga a fiamma bassa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.