Riso tonno e zucchine

La ricetta che vi propongo oggi non e’ cucinata come un risotto classico, comunque è un piatto veloce e salvacena.

Ho utilizzato il tonno in al naturale, non sono molto propensa per i cibi in scatola, infatti in casa tengo solo il tonno che per alcune preparazioni si presta bene! ecco qua:

5.0 from 2 reviews
Riso tonno e zucchine
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Riso tonno e zucchine
Autore:
Ricetta: Primo piatto
Cucina: Italiana
Serves: 4
Ingredienti
  • 320 g di riso arborio ( o altri tipi)
  • 2 zucchine
  • 1 spicchio di aglio
  • 150 g di passata di pomodoro
  • 1 scatola di tonno al naturale
  • prezzemolo
  • sale q.b.
  • olio evo
  • 30 g di formaggio grattugiato
Preparazione
  1. Rosolare con uno spicchio di aglio e un filo di olio le zucchine tagliate a tocchetti
  2. Aggiungere la passata e aggiustare di sale.
  3. Cuocere per una trentina di minuti aggiungendo un po' di acqua se si asciuga troppo il sughetto.
  4. Aggiungere all'ultimo minuto il tonno e una spolverata di prezzemolo.
  5. Cuocere il riso, scolarlo, unirlo al sughetto e mantecare il tutto a fuoco spento con un filo di olio crudo e formaggio grattugiato

 

Qui e’ partita la pioggia senza fine…!!! Baciotti a tutti!

riso tonno zucchine prospettiva riso tonno zucchine da sopra riso tonno zucchine

 

9 risposte a “Riso tonno e zucchine”

    1. Cara Edvige, apprezzo molto le tue opinioni, in effetti solo con il tonno e’ piu’ omogeneo, piu’ giusto forse, poi dipende dai gusti.
      Comunque, dato che hai piu’ esperienza di me e sei molto piu’ grande, avrai sicuramente sentito questo detto : “Chi dice sempre “MA”, cuore in pace non ha”. Ti saluto e Buona Domenica.

      1. Sai io mi sono persa un sacco di modi di dire e proverbi sopra tutto di casa mia (la tua la conosco infatti provo sempre lo stesso prima di escludere a priori a meno che non mi sia di difficile digestione).
        Il motivo…..io nasco da un insieme di lingue in parte principale con il tedesco e l’ungherese. Andando a scuola italiana è stato per me difficile imparare la lingua ed ovviamente ancora peggio il dialetto. Sono rimasta bilingue con il tedesco, ho perso il resto se non si pratica si perde e quindi non andando con i bambini prima e giovani poi in gite non solo scolastiche modo per apprendere tutto, sono rimasta povera di ricordi di detti.
        Mamma mia sono andata fuori OT. scusami Ho il cuore in pace te l’assicuro a parte insetti ahahahaha ho assaggiato tutto.
        Un abbraccio e buona domenica.
        PS. Non sempre l’età determina l’esperienza alle volte è il contesto di vita che le determina anche in soggetti giovani.

Rispondi a Annalisa Sandri Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rate this recipe: