Lagaccio genovese con lievito naturale

Hello!!! Eccomi tornata, non mi sono persa, ho lasciato semplicemente il mio blog in pausa.

Vi avevo anticipato che sarei tornata dalle vacanze con ricette liguri ed eccomi qui con quella del lagaccio.

A mio avviso molto buono appena sfornato e dal sapore identico a quelli comprati e naturale, soprattutto perche’ impastato con il mio licoli che comincia a dare le prime soddisfazioni.

Lagaccio genovese con lievito naturale
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Deliziosi biscotti della salute, tradizionali liguri, fatti con lievito madre licoli.
Autore:
Ricetta: Breakfast
Cucina: ligure
Ingredienti
  • 350 g di farina di grano tenero macinata a pietra
  • 150 g di farina di kamut
  • 180 g di licoli (rinfrescato la sera prima)
  • oppure al posto del licoli 12 g di lievito di birra
  • 150 g di burro fuso
  • 150 g di zucchero
  • 2 bicchieri di acqua
Preparazione
  1. Unire le due farine e lo zucchero.
  2. Disporre a fontana, aggiungere il lievito e mescolare.(oppure il lievito di birra sciolto in un po' di acqua)
  3. Unire a questo punto il burro fuso e l'acqua un po' per volta.
  4. Impastare fino ad ottenere un composto bello omogeneo.
  5. Far lievitare per tutto il giorno, circa 6-otto ore, se con lievito di birra 4 ore circa.
  6. A questo punto ricavarne due filoncini ed adagiarli su una placca da forno, farli lievitare di nuovo per 2-3 ore. (se con lievito di birra è sufficiente un'oretta)
  7. Terminata la lievitazione infornare a 180°C per 30minuti.
  8. Far raffreddare i filoncini su una gratella e poi tagliarli a tanti spicchi in diagonale.
  9. Girare le fette e farle arrossare in forno a 200°c per 10minuti, rigirandole almeno unavolta.

p.s. i tempi di preparazione escludono le ore di lievitazione ed il rinfresco del lievito

Byebye e alla prossima ricetta, spero il piu’ presto possibile!

lagaccio genovese

lagaccio genovese

Una risposta a “Lagaccio genovese con lievito naturale”

Rispondi a speedy70 Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rate this recipe: